Serie A, Di Marzio: «Dichiarazioni di Spadafora fuori luogo, snobba il calcio»

© foto www.imagephotoagency.it

Gianni Di Marzio è intervenuto ai microfoni di Tmw Radio per commentare le parole di Spadafora e per dire la sua sulla ripresa del campionato

L’allenatore Gianni Di Marzio è intervenuto ai microfoni di Tmw Radio dove ha detto la sua su Spadafora e sulla ripresa del campionato. Ecco le sue parole:

«Se non ci fosse stato il calcio, non so come Malagò potesse litigare per le sovvenzioni al Coni. Le dichiarazioni del ministro sono fuori luogo. Sono rimasto profondamente rammaricato da certe frasi. Nel giro di due settimane si può tornare a giocare. Serve fare resistenza e velocità, così si può tornare ad affrontare una partita. Certo, mancherà un po’ di velocità nel gioco, ma si può riprendere. Il problema però è che il ministro dello Sport snobba il calcio, pensa che sia uno sport per privilegiati. E’ la terza azienda italiana, non è da ministro dello Sport».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy