Connettiti con noi

News

Derby, Ledesma: «L’ho sempre vissuto col cuore in gola, da innamorato della Lazio»

Pubblicato

su

Cristian Ledesma – ex centrocampista e veterano della Lazio – ha raccontato il derby della Capitale: ecco le sue parole

La Capitale sta vivendo la settimana più importante, quella del derby: Lazio e Roma si scontreranno, venerdì sera, per una partita unica in campo e fuori. Per le colonne de La Gazzetta dello Sport, Cristian Ledesma – ex giocatore biancoceleste – ha analizzato la gara:

STRACITTADINA – «Non inciderà molto sulla classifica, ma di sicuro sarà come sempre importante per il morale, anzi potrebbe dare la svolta sul piano emotivo a chi lo
vincerà. In Argentina avevo vissuto le emozioni di quelli tra Boca e River. Ma, una volta sceso in campo contro la Roma, ti accorgi che sei in una partita davvero unica. E io poi il derby
della Capitale l’ho vissuto sempre col cuore in gola da innamorato della Lazio…».

UOMO IN PIÙ – «Soprattutto, Immobile, vista la sua media realizzativa. Inoltre è un vero leader per il modo in cui rincorre ogni pallone e non vuole arrendersi mai. Ma punterei anche su Luis Alberto, e su Acerbi che può rivelarsi fondamentale in difesa».

ROMA – «La formazione di Fonseca si fa apprezzare per l’intensità che sa dare in certe fasi della partita come è accaduto contro l’Inter. Così come ha il suo punto di forza nell’imprevedibilità del gioco offensivo visto che in avanti non dà riferimenti agli avversari».

Advertisement