Derby, la Curva Sud studia la coreografia: «Vinciamo sugli spalti come storia insegna» – FOTO

derby
© foto www.imagephotoagency.it

La Curva Sud prepara la coreografia in vista del derby del 29 Settembre e chiama i supporters a raccolta per vincere sugli spalti «come storia insegna!»

Nella Capitale è già aria di derby. La prima data che si attende nei sorteggi per il calendario della nuova stagione. Il 29 Settembre, Roma e Lazio si ritroveranno faccia a faccia: in campo e sugli spalti. Perchè la stracittadina è così, si gioca sempre, si gioca ovunque. I giocatori col pallone, i tifosi con la voce. E se la Curva Nord ha ormai abituato il pubblico a grandi coreografie da lasciare col fiato sospeso, i dirimpettai giallorossi oltre a bandieroni e stendardi non hanno mai stupito. Questa volta, però, la Curva Sud si prepara chiamando a raccolta tutti i supporters con volantini affissi fuori dai cancelli del settore stesso. Poche righe, ma precise: «In occasione del derby Roma-Lazio del 29/9, chiediamo a tutti i tifosi della curva Sud di interrompere lo spontaneismo nel portare stendardi a due aste e bandieroni. Vi chiediamo di non portare nulla in quanto il materiale coreografico da alzare sarà solo quello che vi verrà consegnato dai ragazzi dei vari gruppi. Unica eccezione per bandiere di piccola grandezza realizzate soltanto con i colori sociali. Segui la curva. Vinciamo sugli spalti come storia insegna!».

Articolo precedente
inzaghi lazioEmpoli-Lazio, i convocati di Inzaghi: out Luiz Felipe e Rossi
Prossimo articolo
Verso Empoli, Luis Alberto suona la carica: «Giorno della partita, avanti Lazio!» – FOTO