Connettiti con noi

Hanno Detto

Cucchi: «Scudetto Lazio ’74? Era una squadra spettacolare»

Pubblicato

su

cucchi

L’ex radiocronista Riccardo Cucchi è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per ricordare lo Scudetto della Lazio del ’74

Quel 12 maggio del 1974 Riccardo Cucchi era un semplice tifoso biancoceleste, e si trovava in Curva Nord. Il ricordo di quella giornata è nelle parole dell’ex radiocronista, intervenuto ai microfoni di Maracanà, sulle frequenze di TMW Radio.

Queste le sue dichiarazioni: «Avevo 21 anni, attendevo in Curva Nord un sogno proibito. Lo stadio era pieno di gente e bandiere, fu una grande festa. Ricordo la voce di Ameri che annunciava la vittoria del titolo, sognando di poter fare lo stesso un giorno. Ed è accaduto nel 2000. La Lazio del ’74 era una squadra straordinariamente moderna, avanti di 20 anni, giocava un calcio bellissimo. Differenze con lo Scudetto del 2000? Quella di Cragnotti era una squadra piena di campioni, nel 74′ fu opera di Maestrelli».

 

Advertisement