Corradi: «Scelsi il Valencia per aiutare la Lazio con i debiti»

© foto www.imagephotoagency.it

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, l’ex attaccante della Lazio Corradi ha parlato della scelta di firmare con il Valencia

Ai microfoni di Sky Sport, l’ex attaccante Bernardo Corradi ha parlato del suo passaggio dalla Lazio al Valencia e del conseguente rifiuto al Milan:

«Sono stato un calciatore molto fortunato. Non ho rimpianti. Ho giocato in grandi squadre e vissuto in città stupende. Il mio percorso calcistico è stato differente. A 18 anni giocavo ancora nei dilettanti. Ho lavorato sodo, mi sono allenato tanto e ho imparato molto in fretta per arrivare in Serie A. L’esperienza migliore? Alla Lazio. La prima volta che misi piede a Formello mi resi conto che mi stavo misurando con una realtà importante. Avevo un accordo con il Milan. Era tutto fatto. Ma alla fine andai al Valencia. La Lazio aveva un debito con gli spagnoli quindi, insieme a Fiore, scegliemmo di trasferirci in Spagna. E’ stato il mio modo di aiutare e ringraziare la Lazio».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy