Coronavirus, predisposto lo stop anche per il campionato serbo

© foto www.imagephotoagency.it

Continua lo stop per le competizioni calcistiche nei vari paesi europei per via della rapida diffusione dell’epidemia

L’emergenza sanitaria legata al Covid-19 sta mettendo in ginocchio tutta Europa e lo sport dei vari paesi sta subendo grandi cambiamenti. Anche la Serbia ha deciso di fermare il campionato di calcio: la FSS (Federazione Serba) ha imposto la sospensione immediata delle competizioni calcistiche di tutti i livelli.

In Russia però si gioca ancora, con la presenza di massimo 5.000 spettatori sugli spalti mentre in Ucraina, Svezia, Turchia, Danimarca, Azerbaigian, Finlandia e Kazakistan andranno avanti a porte chiuse. Solo nei prossimi giorni si avranno sviluppi in merito.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy