Conferenza stampa Inzaghi: «Mi auguro che sia uno spettacolo. Importante per noi rimanere lucidi» VIDEO


Conferenza stampa Inzaghi, le parole del tecnico biancoceleste alla vigilia del derby della Capitale

Tutto pronto in casa Lazio in vista del derby con la Roma in programma domani sera all’Olimpico. Mister Simone Inzaghi è intervenuto nella consueta conferenza stampa della vigilia. Ecco le sue parole.

IMPORTANZA DEL DERBY – «Il derby sappiamo cosa rappresenta per noi e per la nostra tifoseria. Bisogna arrivarci nel migliore dei modi. Ci arriviamo delusi per quello che è successo martedì perché abbiamo perso una gara che non meritavamo di perdere uscendo da una competizione che per noi era molto importante».

PUNTI«Sarebbero tre punti pesantissimi. Da qua alla fine ci aspettano 19 finali da vivere una dopo l’altra sapendo che questa è una gara che va al di la della classifica».

ATTEGGIAMENTO«Un derby bisogna giocarlo e vincerlo. Affrontiamo una squadra che sta facendo un ottimo percorso e che ha un allenatore molto preparato. Penso che tutti i derby per un modo o per l’altro sono stati importantissimi. Dopo questa partita ce ne saranno altre 18. Tutti i derby sono un’emozione particolare, quello che più mi preme è che i miei giocatori siano pronti. Dovremmo avere molta lucidità perché abbiamo visto che gli episodi possono capovolgere la partita da un momento all’altro».

FORMAZIONE«In testa ho qualcosa ma mancano due allenamenti. Correa sta meglio ma Caicedo non mi ha mai fatto sentire l’assenza. Immobile viene da quattro gare consecutive 90 minuti quindi dovrò valutare. Parolo è stato uno dei migliori martedì e anche in difesa ho varie soluzioni. A destra non c’è Marusic e mi toglie quella rotazione perché anche Lazzari gioca in continuazione».

«Chiunque perde il derby, perde. Sappiamo che ci saranno altre gare dopo questa, vincendo faremmo un bel passo in avanti ma il derby è una partita a se senza pronostici. In questi due giorni ho chiesto alla squadra di vivere bene i momenti della partita».

LUIS ALBERTO E CORREA – «Luis Alberto e Correa ieri si sono allenati con la squadra. Ho avuto buone risposte, dovranno essere entrambi della partita».

PRONOSTICO – «Nei derby i pronostici si azzerano. Sappiamo che andremo ad affrontare una squadra che è cresciuta molto. Noi abbiamo acquisito delle certezze in più però quello che dovremo fare noi è non temere nessuno ma avere grandissimo rispetto per una squadra che è in un ottimo momento».

CLASSIFICA – «A livello di classifica è una partita importantissima. Cercheremo di essere sempre concentrati e capendo i momenti della gara».

TIFOSI«Domani i nostri tifosi saranno presenti. Purtroppo giochiamo in trasferta ma chi verrà ci spingerà fino alla fine con la speranza che alla fine si possa festeggiare qualcosa di importante».

PREPARAZIONE – «Abbiamo giocatori che sono qui da molti anni o che comunque hanno già giocato il derby all’andata. Ogni giocatore si prepara a modo suo, l’unica cosa che ho chiesto è la lucidità perché è una gara che porta tantissime pressioni».

DERBY D’ANDATA – «La prima cosa che mi auguro è che sia uno spettacolo. Penso che dovremo offrire un grandissimo spettacolo da entrambe le parti. Rispetto all’andata ci sono più certezze per noi come per la Roma».

DERBY GIOCATI – «Sono ventun anni che sono qui, comprese le giovanili avrò fatto una cinquantina di derby. E’ una gara che emoziona tutti quanti, è una partita da vivere intensamente».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy