Conferenza Sarri: le parole del tecnico alla vigilia dell'AZ Alkmaar
Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza Sarri: le parole del tecnico alla vigilia dell’AZ Alkmaar

Pubblicato

su

Maurizio Sarri, tecnico della Lazio, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Conference con l’AZ Alkmaar

Maurizio Sarri interverrà in conferenza stampa alle 14 da Formello alla vigilia di LazioAZ Alkmaar, gara di andata degli ottavi di finale di Conference League. Segui la diretta LIVE:

NTUSIASMO POST NAPOLI – Per noi è un pericolo, così come col Milan. Se andiamo in appagamento perdiamo a livello motivazionale. Non ripetiamo l’errore.

MIGLIORIE – L’apporto difensivo di tutta la squadra è di un livello superiore. La linea deve coprire meno spazi rispetto allo scorso anno, è una crescita di squadra non di singolo difensori.

IMMOBILE –Non so più di tanto. Ho parlato col dottore per telefono: l’esame strumentale ha rivelato un problema muscolare, non sembra di grandissima entità. Oggi parleremo di tempi di recupero

PAROLE MOURINHO SULLA CONFERENCE – Rispetto quello che dice ma non lo condivido.

AZ – Stanno facendo un campionato di altissimo livello. Se l’Ajax ritieni un avversario di blasone e con l’AZ no. Ma sono a un solo punto di distanza. Hanno punte di qualità dal punto di vista tecnico, sono problematiche mentali ma anche tecniche

CANCELLIERI E FELIPE ANDERSON – In allenamento Cancellieri continua a provare da attaccante oltre che da esterno. Felipe in questo momento non può essere stanco, non c’è soluzione“.

ANCORA IMMOBILE – Dall’infortunio dello scorso anno alla caviglia non è mai stato benissimo. Ha anche giocato venerdì con l’antidolorifico, questo penso che gli crei degli squilibri.

ANDAMENTO IN COPPA – Contro il Feyenoord abbiamo fatto i 60 minuti più belli di questa gestione.

SOSPENSIONE SQUALIFICA MOURINHO – Nel mio caso c’erano due referti diversi tra arbitro e Procura Federale che era a mezzo metro da me. Sospensione della squalifica alla carriera…

CASALE – Ha fatto degli accertamente strumentali, sembra che siano negativi. Ha una grande contusione sulla rotula, ma il ginocchio è solido e oggi dall’allenamento si capirà se potrà giocare o no.

CAMBI – Domani sarà la 15esima partita in 61 giorni. Sapevamo che il Mondiale sarebbe stata una tragedia. Vediamo in quanti domani saranno in grado di giocare. Le programmazioni ti possono saltare per aria con squalifiche e infortuni. La differenza con l’Olanda non è tanta, penso che siano equivalenti alle nostre.

CALCIO OLANDESE – Hanno squadre con buona tecnica, attaccanti esterni di buon livello. L’unica cosa che non mi piace del calcio olandese è la tifoseria del Feyenoord.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.