Connettiti con noi

Hanno Detto

Colomba: «La Lazio ha una bella rosa, ma attendista. Muriqi inadeguato»

Pubblicato

su

Intervista esclusiva a mister Franco Colomba. Le parole dell’allenatore sulla lotta salvezza e anche su Juve, Napoli, Inter, Milan, Roma e Lazio

Franco Colomba è un decano degli allenatori. Ha allenato in grandi piazze come Napoli, Reggio Calabria, Avellino, Cagliari, Bologna (e la lista sarebbe lunga) valorizzando tanti calciatori e ottenendo grandi risultati. «Sono vivo» ci dice scherzando, perché il grande calcio sembra averlo un po’ dimenticato (ultima esperienza nel 2016 a Livorno). Ora si seguono le mode, ci sono «i profeti» e spesso ci si dimentica di chi ha fatto bene. Sul campo. E l’allenatore nato a Grosseto, contattato in esclusiva da CalcioNews24.com, ha sviscerato i temi più caldi della nostra Serie A, in vista dell’ottava giornata. Ecco le sue parole:

QUI L’INTERVISTA INTEGRALE

La Lazio ha cambiato puntando su Sarri e sul sarrismo. Delle big è quella che sta riscontrando più problemi. Perché? La rosa della Lazio è adatta a Sarri? Sarri è adatto alla Lazio?

«La rosa della Lazio è una bella rosa ma è una rosa più attendista che di aggressività. E se il Napoli è una squadra di scattisti, in questo caso vedo parecchi diesel tra Leiva, Milinkovic-Savic, in attacco è uguale perché se non c’è Immobile, Muriqi mi sembra inadeguato. È andato via Correa e l’unico scattista è Lazzari che giocando a 4 ha dei problemi e questo non porta cambi di passo. Quando stanno tutti bene non ci sono problemi perché riescono a tenere il campo bene ma volendo essere aggressivi e rapidi fanno fatica».