Christillin: «Mihajlovic lo conoscevo bene. Quando era a Torino...»
Connettiti con noi

Formello

Christillin: «Mihajlovic lo conoscevo bene. Quando era a Torino…»

Pubblicato

su

Evelina Christillin, membro UEFA, ha parlato della scomparsa di Mihajlovic e Sconcerti ai microfoni di TMW Radio

Evelina Christillin, membro UEFA, ha parlato della scomparsa di Mihajlovic e Sconcerti ai microfoni di TMW Radio.

MIHAJLOVIC – «Lo conoscevo molto bene. Il periodo torinese era stato adottato dalla città. Credo che vorrebbero essere ricordati con allegria, per tutto quello che hanno fatto».

SCONCERTI – «Con lui ci siamo conosciuti tanti anni fa. Il mio legame con la Juventus era a volte motivo di sfottò ma essendo un grande conoscitore di calcio erano affettuose prese in giro. Sono tornata da poche ore da Doha dal Mondiale e la notizia della morte di Mario è arrivata lì mentre ero con Arrigo Sacchi, nel bel mezzo della manifestazione principale per il calcio. È stato un addio particolarmente affettuoso con tanti suoi conoscenti e colleghi. Il suo è stato un giornalismo d’altri tempi, non ha mai preso i comunicati stampa per oro colato e si è andato a prendere le notizie. Aveva una grande conoscenza del calcio che esponeva in maniera mirabile. La critica giusta è il sale del giornalismo e lui riusciva a farla».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.