Connettiti con noi

News

Champions e un super Caicedo, i regali per Inzaghi

Pubblicato

su

La zona Champions sempre più alla portata e un Caicedo decisivo come non mai: questi i regali per Simone Inzaghi

Ieri Simone Inzaghi ha compiuto 45 anni. Il tecnico della Lazio ha trascorso il suo compleanno in famiglia, con sua moglie Gaia e i suoi tre figli. Il pensiero del mister non può però non essere andato, anche solo per un attimo, alla sua seconda famiglia, ossia quella biancoceleste.

La vittoria con lo Spezia, venuta dopo quella con Crotone e Udinese, ha rilanciato le ambizioni Champions. A nove giornata dalla fine, con una partita da recuperare, tutto è ancora possibile, visti anche gli scontri diretti con Milan e Napoli, da giocare in soli quattro giorni tra fine aprile e inizio maggio. Tutto può ancora accadere, soprattutto con un Caicedo così in forma e così decisivo.

Come raccontato dall’edizione de La Repubblica, la figurina dell’ecuadoriano è diventato una sorta di santino per i tifosi della Lazio. Un’immagini divenuta virale sui social e che spiega il rapporto tra il popolo laziale e l’attaccante. Incredibile che dei suoi 28 gol in maglia biancoceleste, ben 7 siano arrivati dall’89’ in poi. Ed ecco che ora si torna a parlare di rinnovo. Il suo contratto, da 2 milioni l’anno, è in scadenza nel 2o22. Un segnale positivo potrebbe essere rappresentato dal cambio di agente. Il 32enne si è infatti affidato a Matteo Materazzi, procuratore di Radu e e amico di Simone Inzaghi. E se l’avventura del Panterone dovesse continuare? I tifosi lo sperano.

Advertisement