Connettiti con noi

News

Uefa, Ceferin: «€236,5mln per le federazioni danneggiate da Coronavirus»

Avatar

Pubblicato

su

Il presidente della Uefa Ceferin ha dichiarato l’ufficiale apertura del fondo per le federazioni affiliate in difficoltà

Il calcio europeo si è dovuto fermare per cercare di impedire la diffusione del Coronavirus. Ciò ha causato enormi danni a livello economico per molti club ma anche per le federazioni in generale. La Uefa, a tal proposito, ha deciso di stanziare un fondo utile per ricostruire la comunità.

Il presidente Ceferin ha dichiarato direttamente da Nyon: «Il nostro sport affronta una sfida senza precedenti per via della crisi del Coronavirus. La Uefa vuole aiutare le federazioni a rispondere in modo appropriato alle circostanze specifiche. Di conseguenza, abbiamo deciso di destinare fino a 4,3 milioni di euro a federazione per il resto di questa stagione e per la successiva. Ogni federazione affiliata potrà usare i fondi, oltre a parte dei fondi d’investimento, come ritiene opportuno per ricostruire una comunità del calcio danneggiata. Credo che sia una decisione responsabile per aiutare la comunità del calcio il più possibile. Sono fiero che il calcio stia dimostrando unità durante questa crisi – aggiunge il dirigente sloveno -. Senza dubbio, il calcio sarà al centro delle attività che consentiranno alla gente di tornare alla normalità, quando sarà il momento. Dobbiamo fare tutto il possibile per garantire che sia in grado di rispondere all’appello».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement