Connettiti con noi

Nazionali

Caso Zaccagni Lazzari, è di nuovo scontro Lotito Gravina

Pubblicato

su

Il caso Zaccagni Lazzari sembra rappresentare un nuovo capitolo della faida tra Lotito e Gravina: i dettagli

Il caso Zaccagni-Lazzari, con i due giocatori che hanno lasciato il ritiro della Nazionale per problemi fisici, sembra rappresentare un nuovo capitolo della faida tra Lotito e Gravina.

SITUAZIONE – La vicenda è stata ricostruita oggi sulle pagine de La Repubblica. I due calciatori hanno lasciato il ritiro azzurro rispettivamente per un problema al tendine rotuleo e per una pubalgia. Diagnosi confermata dalla dotto Ferretti dello staff medico dell’Italia e comunicata poi al dottor Rodia. La situazione, anche dopo il comunicata di ieri in mattinata della Lazio, pareva esser chiarita.

GRAVINA – A gettare benzina sul fuoco sono state però le parole di Gravina: «Cominciamo a percepire una sorta di distacco nel confronti della Nazionale, ci  sono contaminazioni esterne. C’è qualcuno che preme per tutelare il proprio interesse ma questo è nel dna delle società di calcio. Qualcun altro lo fa per rancore, qualcun altro ancora ha comportamenti contrastanti. La maglia azzurra si può lasciare, ma poi ci si assume le proprie responsabilità». Dichiarazioni che hanno portato a una reazione della Lazio, arrivata tramite l’Ansa.

FUTURO – Il paradosso è che ora i due giocatori, per quanto Mancini nel post partita abbia provato a rasserenare il clima, rischierebbero di non esser più convocati. Un qualcosa che appare come eccessivo, viste le ricostruzioni. Ma non resta che attendere cosa accadrà.

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.