Connettiti con noi

News

Caso Juve, spuntano altre intercettazioni: i dettagli

Pubblicato

su

Continua a tenere banco il caso Juve, con nuove intercettazioni pubblicate oggi su La Repubblica: i dettagli

Continua a tenere banco il caso Juve, con nuove intercettazioni pubblicate oggi su La Repubblica.

Già nel settembre del 2021 Maurizio Arrivabene e Andrea Agnelli si dicevano non poco preoccupati per quello che sarebbe potuto accadere se fosse venuto alla luce l’operato finanziario del club bianconero. Un problema che sarebbe nato con l’acquisto di alcuni cartellini, con Ronaldo e de Ligt in primis.

Ma è sul caso stipendi che ci sarebbero le novità più importanti. Infatti è emerso un messaggio su Whatsapp, riservato ai giocatori della squadra: «Per questioni legislative di Borsa, la comunicazione che uscirebbe è solo della rinuncia ai 4 mesi, è chiesto di non parlare nelle interviste sui dettagli di questo accordo». Su questo punto ad avere perplessità sarebbe stato Bonucci, che avrebbe quindi chiesto chiarimenti a Paratici: «Scusa Fabio, io mi fido di te, ma poi se arriva un altro?». E la risposta non si è certo fatta attendere: «La Juventus è quotata in borsa, è della famiglia Agnelli. Vuoi che succeda il finimondo per due stipendi?».

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.