Lazio, Cannavaro: «Con Cragnotti potevo venire. Immobile bomber vero»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex difensore che ha vinto il Mondiale del 2006 ha rivelato importanti notizie sul suo passato: Cragnotti lo voleva alla Lazio

Fabio Cannavaro è il celebre capitano della Nazionale italiana che nel 2006 ha alzato la Coppa del Mondo a Berlino. Oggi l’ex difensore ha fatto una live su Instagram con Damiano Er Faina.

I due hanno parlato anche di Lazio: «É una sorpresa ha fatto dei buonissimi risultati e messo un po’ di pepe al culo alla Juventus. Questo è importante per il campionato. Penso che i bianconeri rimangano però superiori e che dipenderà tutto da loro. L’Inter è indietro nonostante abbia speso tanto sul mercato. Immobile è un vero bomber, ma con me in campo non li avrebbe mai fatti tutti quei gol (ride ndr). Migliorato tantissimo, è ideale per un allenatore che vuole giocare in profondità. Io in biancoceleste? Con la Lazio ci fu qualcosa all’epoca di Cragnotti che aveva buoni rapporti con Tanzi. Ebbi una possibilità conceta di andare alla Roma ma poi non se ne fece nulla. L’infortunio di Nesta al Mondiale? Con Alessandro ho giocato tanti anni in Nazionale. La coppia Cannavaro-Nesta era un belvedere. Però con Marco (Materazzi ndr) avevo giocato all’Inter, lo conoscevo, quindi ero sereno anche quando si fece male Nesta. Con Sandro bastava un niente per capirci, a livello individuale arrivavamo dove gli altri non arrivavano».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy