Candreva: «Sono stato contento dell’arrivo di Pioli, è un tecnico preparato. Biglia? Dalla Lazio ne prenderei tanti…»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ultima partita dell’anno solare 2015, era stata Inter-Lazio, proprio come nel 2016. A deciderla in quel caso è stata una doppietta di Antonio Candreva, passato adesso alla sponda neroazzurra. L’esterno azzurro ha parlato del suo passato e del presente, ai microfoni di Premium Sport: «Abbiamo iniziato con difficoltà, anche per colpa nostra. Ma ora abbiamo voltato pagina e possiamo migliorare la classifica e il cammino in campionato. L’obiettivo principale è la Champions, un top club come l’Inter deve ambire a traguardi importanti».
L’arrivo di Pioli: «Per quello che si è detto e letto si è andato oltre la verità sul mister. Ero contento perché il mister è preparato: ho lavorato con lui un anno e mezzo e abbiamo raggiunto ottimi risultati. Sapevo che ci avrebbe potuto dare una grande mano».
Poi sul mercato: «Che giocatore della Lazio servirebbe all’Inter? Ce ne sarebbero, ma qui all’Inter siamo un gruppo forte. Mi tengo quelli che ci sono qui che sono grandi giocatori. Biglia? Questo non lo so perché non faccio l’allenatore e non mi occupo di mercato. Io ho grande fiducia dei miei compagni e me li terrei tutti».