Calciomercato tra Lazio e Atletico Madrid: le compravendite nella storia
Connettiti con noi

News

Calciomercato tra Lazio e Atletico Madrid: le compravendite nella storia

Pubblicato

su

Calciomercato tra Lazio e Atletico Madrid: le compravendite nella storia. I dettagli

Il calcio è un gioco frenetico di passioni, strategie e, naturalmente, trattative di mercato. In questo panorama, è facile che si intreccino anche i destini di grandi squadre, come Lazio e l’Atletico Madrid: la storia dei trasferimenti tra la squadra romana e quella spagnola, infatti, presenta una lunga serie di compravendite che hanno segnato campionati interi.

È come una partita a tutti gli effetti, ma giocata nel campo meno verde -ma sempre molto intenso!- del calciomercato.

Chi è arrivato, chi è partito, e quali colpi hanno fatto la storia dei tifosi di entrambe le squadre? Le stelle dell’Atletico Madrid sono moltissime, come possiamo leggere sull’ articolo del blog Insider di Betway, nella sezione sul calcio: ma quali di queste sono arrivate fino alla Lazio, influenzando il destino calcistico del club?

Scopriamo insieme in quali modi -probabili e non- i destini di queste due squadre si sono intrecciati nel corso del tempo, portandole ad essere due delle più forti nel panorama calcistico mondiale.

Christian Vieri, il Bobo nazionale

Molti non sanno che Christian Vieri, considerato uno dei più forti attaccanti della storia del calcio italiano, ha un passato di carriera giocata in Spagna, proprio per l’Atletico Madrid.

Fu ceduto al team spagnolo dal Torino, per la cifra di 34 miliardi di lire: stiamo parlando del 1997. Militò tra i Colchoneros per la stagione 1997-1998, mettendo a segno il primo goal su calcio di rigore contro il Leicester City, nella giornata del 16 settembre.

Vieri ricorda il periodo giocato all’Atletico Madrid come uno dei migliori in tutta la sua carriera calcistica, seppure durò così poco: poco prima della fine della fase estiva del calciomercato, infatti, Bobo fu acquistato dalla Lazio per la cifra di 55 miliardi di lire.

Quell’anno segnò ben 12 goal in 22 presenze totali, ridotte a causa di un infortunio che lo tenne fermo per un po’. Il suo acquisto fu determinante per il campionato -la Lazio chiuse la stagione con un ottimo secondo posto – e per la Coppa delle Coppe, in cui permise alla squadra di arrivare in finale.

L’allenatore dell’Atletico Madrid? Giocò alla Lazio

Non tutti lo sanno, ma l’iconico giocatore Diego Simeone, oggi allenatore dell’Atletico Madrid, ha avuto un trascorso tra i biancocelesti.

Parliamo di un periodo anche relativamente lungo: dall’estate del ‘99 fino al 2003, anno in cui contribuì per altro alla conquista di alcuni trofei significativi per la squadra romana, tra cui Coppa Italia e Supercoppa italiana.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.