Calciomercato Lazio, in attacco l’obiettivo è Wesley: i dettagli

wesley
© foto @YouTube

La Lazio continua a monitorare Wesley, per cui potrebbe esserci un nuovo assalto in estate, a patto che arrivi la qualificazione in Champions League

Un nuovo attaccante verrà regalato a Simone Inzaghi, resta da capire la caratura del calciatore. Il posizionamento in campionato e di conseguenza i diversi introiti, faranno cambiare le strategie della Lazio. Non è un segreto che a Tare piaccia Wesley, la scorsa estate a un passo dall’approdo a Roma. Il ds vuole portarlo nella Capitale e lui ha tutta l’intenzione di sposare la causa biancoceleste.

SCENARI – A frenare la buona riuscita della trattativa al momento, è il piazzamento ancora da definire. La Lazio aveva trovato un accordo per la sessione estiva di calciomercato con il Club Brugge intorno ai 12-13 milioni. Mancava solo la firma del calciatore, ma poi Inzaghi ha preferito confermare Caicedo e l’operazione è saltata. Secondo il Corriere dello Sport, però i contatti tra le parti non si sono mai interrotti. Wesley in caso di Champions League non ci penserebbe un attimo ad accettare la Lazio, mentre se dovesse ancora essere Europa League, potrebbe mostrare qualche perplessità in più. Anche a Formello sono chiamati a delle attente valutazioni; ora l’attaccante costa 20-22 milioni e senza l’arrivo tra le prime quattro, sarebbe un esborso importante, quasi mai visto nella gestione Lotito. Con l’arrivo di Wesley si andrebbe a rinfoltire il reparto offensivo, considerando le permanenze certe di Immobile e Correa e quella quasi sicura anche di Caicedo. Pare infatti che anche di fronte a un nuovo acquisto in attacco, l’ecuadoregno resterà in ogni caso alla Lazio.