Calciomercato Lazio, si provano a chiudere i primi due colpi: tutto su Jony e Wesley

Jony
© foto @Youtube

Calciomercato Lazio, il ds Tare sta provando a regalare ad Inzaghi i primi rinforzi: ecco il punto sulle trattative

Calciomercato Lazio – Dopo la firma di Inzaghi, la Lazio si sta muovendo sul mercato per rinforzare e soprattutto ringiovanire la rosa in vista della prossima stagione. Tanti i nomi inseriti nella lista dal ds Tare. Per la difesa in pole c’è Bruno Viana. Come riporta Il Corriere dello Sport, l’agente del giocatore è Jorge Mendes, che è in ottimi rapporti con la Lazio. Viana gioca nello Sporting Braga, club dal quale i biancocelesti hanno già prelevato (sempre grazie al procuratore di CR7) Pedro Neto, Bruno Jordao e Wallace. E proprio il centrale brasiliano andrà piazzato prima di poter affondare il colpo sul ventiquattrenne portoghese.

JONY E ZULJ – Per il centrocampo l’unica trattativa in fase avanzata è quella che porta a Jony del Malaga. L’ala spagnola viene da una grande stagione in prestito all’Alaves, club che ha trascinato verso una salvezza tranquilla con 4 gol e 11 assist. Il Malaga milita in seconda divisione e i questo momento è impegnato nei play-off per la promozione in Liga: se non dovesse riuscire nel salto di categoria, Jony potrebbe anche svincolarsi (è in scadenza nel 2020). L’altro nome circolato in queste settimane è quello di Zulj. Mezzala di 26 anni di proprietà dell’Anderlecht, ha chiuso la sua stagione con sole 10 presenze e senza mai segnare. Vuole lasciare il Belgio, non dovrebbe costare più di 4 milioni. Un opzione da prendere in considerazione soprattutto in caso di partenza di Milinkovic.

WESLEY – L’obiettivo numero uno per l’attacco invece è sempre Wesley Moraes. La trattativa con il Bruges va avanti da più di un anno e continua a vivere di alti e bassi. L’indiziato numero uno a lasciare la Capitale è Felipe Caicedo: l’ecuadoriano, nonostante l’ottima stagione, verrà ceduto. Il motivo principale è sempre l’età: Caicedo compierà 31 anni a settembre, mentre Wesley 23 a novembre. Ora si aspetta l’affondo decisivo del club biancoceelste.