Lazio, Acerbi più Boyata: ecco il piano di Tare

boyata
© foto @YouTube

Non solo Acerbi. L’arrivo del difensore neroverde non esclude quello di Boyata. Caceres, Basto e Wallace in attesa di giudizio

Inzaghi è in vacanza, ma il pensiero è per la prossima stagione. E sotto il sole di Formentera è impossibile non cercare di capire come migliorare la squadra, correggere il tiro, colmare le lacune. Insomma, imparare dagli errori commessi in questa stagione. Tra cui le 49 reti subite. Davvero troppe. Un contraltare impietoso davanti al lavoro fatto dal reparto offensivo: miglior attacco con 89 gol messi a segno.
Digerito il boccone amaro servito da de Vrij, l’obiettivo è trovare un difensore che garantisca solidità al pacchetto arretrato: Francesco Acerbi è il nome più gettonato. Ma mentre la trattativa, tra alti e bassi, prosegue (QUI LA NOTIZIA) la Lazio pensa ad una vera e propria rivoluzione. Sotto la lente Bastos e Wallace, ben presto passati dall’essere due colonne della difesa a due colonne della panchina. Uno dei due potrebbe lasciare Roma con un’offerta interessante, favorendo l’arrivo di Anga Dedryck Boyata: giocatore belga del Celtic Glasgow, valutato circa 6 milioni.

CACERES – Discorso a parte per Caceres. Il valore del calciatore non è mai stato messo in discussione, ma in biancoceleste non ha convinto per colpa di qualche problema fisico di troppo. Ma, come sostiene La Gazzetta dello Sport, grazie al finale di campionato e al Mondiale di Russia disputato da protagonista con l’Uruguay ha recuperato certezze e consensi.

 

Articolo precedente
Precampionato Lazio, visite mediche e ritiro estivo: ecco le date
Prossimo articolo
milinkovic calciomercato lazioMilinkovic, parla Canovi: «Non credo che possa andare alla Juventus»