AIC, Calcagno: «Il taglio degli stipendi non è l’unica soluzione al problema»

© foto @CalcioNews24

Le parole del vicepresidente dell’AIC in merito alla situazione relativa al taglio degli stipendi dei calciatori

Umberto Calcagno, vicepresidente dell’AIC, è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com per fare chiarezza sulla questione del taglio degli stipendi. Ecco le sue parole:

«A me dispiace molto che si continui a pensare al taglio degli stipendi dei calciatori come unica soluzione al problema. Non si possono chiedere sacrifici a ragazzi che hanno stipendi che non permettono loro di fare rinunce di un certo tipo. Basta demagogia su questo».

CASSA INTEGRAZIONE«La cassa integrazione serve per quei settori che non possono più andare avanti con le loro attività e non credo verrebbe concessa a chi vuole decidere autonomamente di interrompere l’attività. Abbiamo anche richiesto la creazione di un fondo solidaristico di accompagnamento alla cassa. dialogo con la Lega proseguirà sperando che ci sia lealtà nei rapporti».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy