Borsa, il coronavirus fa crollare a picco i titoli: si salva la Lazio, male Roma e Juve

© foto www.imagephotoagency.it

Borsa, crollano i titoli delle tre squadre italiane quotate. La Lazio riesce a contenere le perdite, male invece Roma e Juventus

Dopo ormai 40 giorni di lock down si iniziano a tirare le somme e soprattutto si iniziano a fare i conti di quanto le aziende in Italia hanno perso in questi due mesi di pandemia. Tra tutte le aziende ci sono ovviamente anche quelle sportive soprattutto dei tre club di Serie A che sono quotati in Borsa: Lazio, Roma e Juventus.

Come riporta il Corriere dello Sport il CIES ha analizzato l’andamento dei titoli e ne è emerso che l’unica che è riuscita a contenere i danni è stata proprio la Lazio con mezzo punto perso. Male invece i giallorossi e i bianconeri che hanno perso rispettivamente il 16.8% e il 43,3%. Tutto ciò è dovuto ai mesi precedenti alla pandemia in cui la squadra di Inzaghi grazie ai risultati sportivi aveva fatto saltare il titolo alle stelle e quindi poi a contenere le perdite. Negli ultimi due mesi la perdita è ovviamente netta per tutti: Lazio -43%, Juventus – 39% e Roma -36%. Tutti comunque in linea con perdite del FTSE MIB del periodo.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy