Connettiti con noi

Editoriale

Borja Valero e il Centro Storico Lebowski, una meravigliosa storia di calcio e valori

Pubblicato

su

La favola dell’estate si è concretizzata con il passaggio di Borja Valero nei dilettanti fiorentini del Centro Storico Lebowski

Gli amanti del calcio avevano bisogno di Borja Valero. Della sua umanità e dei suoi valori che non saranno più prettamente tecnici ma che sanno ristorare l’anima. Ed è un piacere sapere che non si ritirerà dall’attività malgrado la sua Fiorentina lo abbia troppo frettolosamente scaricato.

Amatissimo dai tifosi, il Sindaco avrebbe voluto proseguire in maglia Viola ma la dirigenza aveva ben altri progetti. E così dalla delusione si è passati alla ricerca di un nuovo percorso, incarnato dal Centro Storico Lebowski. Non più il luminoso palcoscenico della Serie A ma il più oscuro campionato di Promozione toscana.

CONTINUA A LEGGERE SU CALCIONEWS24.COM