Biava: «Derby impronosticabile. I tifosi ancora mi ringraziano per il 26 maggio»

biava
© foto www.imagephotoagency.it

Giuseppe Biava, uno degli eroi del 26 maggio, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, pochi minuti prima del derby

L’ultima vittoria della Lazio contro la Roma risale al 26 maggio 2013. Di quella squadra faceva parte Giuseppe Biava, intervenuto poco fa a Lazio Style Radio: «Quella era una gara secca, questa è andata e ritorno quindi è tutto ben diverso. Quando incontro i laziali, mi ringraziano per quella gara. Sarà diverso l’umore, in questo momento la Roma è in forma, è una gara tosta per Inzaghi e i suoi ragazzi. Certo, nel derby spesso non conta, è difficile fare un pronostico. Quattro anni fa l’abbiamo gestita bene, anche dal punto di vista della tensione. Ne escono partite brutte, la posta in palio è alta, sarà decisa da episodi. Abbiamo dei leader importanti come de Vrij e Biglia, sapranno trasmettere la grinta giusta ai più giovani. Strakosha? É migliorato parecchio, l’ho visto sereno e con molta sicurezza. Spero che nel suo futuro diventi un ottimo portiere».