Lazio, Berisha: «Voglio diventare un giocatore importante a Roma»

euro 2020
© foto www.imagephotoagency.it

Berisha, le parole dell’ex Salisburgo che da gennaio ha lasciato la Lazio per il Fortuna Dusseldorf fino al termine della stagione

L’avventura di Valon Berisha era appena iniziata quando l’emergenza legata al coronavirus ha di fatto bloccato tutto il mondo del calcio. Eppure l’ex Salisburgo sembra aver trovato in Germania la sua dimensione come ha confermato lui stesso ai microfoni di Express.

«Questa pausa arriva in un brutto momento per me. Mi sono abituato a tutto, ero sulla buona strada per il top della forma, poi tutto è finito. Conoscevo l’allenatore Rosler e mi sono subito trovato bene con i compagni a centrocampo. Abbiamo fatto ottime partite senza però ottenere abbastanza punti. Abbiamo buone possibilità di rimanere in Bundesliga. Siamo forti. Quando ricominceremo, dobbiamo dare subito il massimo. Ci aspettano nove finali, serve prepararsi al meglio. Giocare senza pubblico poi, sarà dura. I nostri tifosi ci spingono sempre in modo fantastico. La Lazio? Ora sto bene qui, la squadra ha la giusta mentalità e il potenziale giusto. La Bundesliga è attraente».

Il giocatore al portale albanese Supersport

«Alla Lazio non ero in forma ed è stato un anno difficile, non sono riuscito a giocare molto. Ora li ho superati. Con i biancocelesti ho un contratto per altre tre stagioni, vediamo cosa deciderò in futuro. A luglio tornerò a Roma, voglio diventare un giocatore importante. Mi trovo bene nel campionato tedesco, ma anche in Italia posso giocare senza problemi».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy