Connettiti con noi

Hanno Detto

Beppe Signori: «Vi svelo a quale dei goal nel derby sono più legato»

Pubblicato

su

Beppe Signori ha svelato a quale delle reti segnate nel Derby è più legato: curiosi gli aneddoti dell’indimenticato attaccante

Beppe Signori, intervenuto nel match program di Lazio-Roma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

SUI GOAL NEL DERBY – «I goal nel derby sono sempre speciali, ho avuto la fortuna di segnarne tre, tutti indimenticabili. Quello a cui sono più legato però è quello segnato di destro in mezzo ai fumogeni nel ’94, perchè ci fece vincere una partita incredibile».

SULL’UNICA SCONFITTA NEL DERBY – «Credo sia tutto dipeso dal mio primo derby, dove giocai la mia peggior partita in Serie A. Così, da quel momento, cercai di reggere la pressione, provando a mettere da parte la tensione che comportava una partita importante come quella contro la Roma».

SULLA PAURA DI PERDERE – «Si, probabilmente è così. Nel sopracitato goal del ’94, vincemmo interrompendo una lunga serie di pareggi. In quel momento però sapevamo che una vittoria ci avrebbe permesso di vivere serenamente per un bel pò di tempo. Quel successo ci aiutò ad affrontare con più fiducia le partite successive».

SUL DERBY DI DOMANI – «Parliamo sempre di un match particolare, che vive di grandi emozioni e tensioni, a prescindere da quando si gioca. La Lazio in questo momento non è ancora al 100%, così come la Roma: si incontreranno due squadre che devono ancora trovare l’assetto ideale per affrontare il resto del campionato. Lo sappiamo: il derby può fare la differenza sia in positivo che in negativo».

SUI DIECI DERBY DISPUTATI IN CARRIERA – «Quando segnai su rigore a 5 minuti dalla fine, sfruttando un fallo di mano di Lanna nel derby del ’96. Corsi sotto la Nord ma esultai troppo e venni espulso, segno di come siano tante le emozioni da gestire. Questo fa capire quanto il derby sia sentito».