Connettiti con noi

Europa League

Basic: «Lazio squadra ideale per me, qui mi sento già a casa»

Pubblicato

su

Basic è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, al termine della gara dei biancocelesti contro la Lokomotiv: le sue parole

Basic al termine della gara contro la Lokomotiv è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, ecco le sue parole:

«Un gol incredibile e un momento incredibile per me e per la squadra. Questa è una rete per i tifosi, dopo il derby sarebbe bello chiudere la settimana con una vittoria contro il Bologna. Devo capire cosa vuole Sarri da me nel gruppo, oggi ho fatto quello che mi ha chiesto, ne ho avuto la possibilità ma non è facile inserirsi e fare subito bene. Una notte perfetta, questo gol è per mio padre e per la mia ragazza».

Basic ai microfoni di Sky

«Sono qui solo da un mese. Devo lavorare tanto e la squadra deve crescere partita dopo partita. Abbiamo tanti giocatori di qualità. Io da play? Non ci ho giocato molto nella mia carriera, ma sono a disposizione della squadra e dell’allenatore. Noi comunque dobbiamo giocare come oggi, ossia da squadra».

Il giocatore in conferenza stampa

GOL SOTTO LA NORD – «Segnare davanti alla Curva Nord è stata un’emozione fantastica. Le parole non bastano per descriverla. Non avrei mai immaginato inizio migliore, ci sono sicuramente margini di miglioramento ma per me è fantastico oggi».

CALCIO ITALIANO – «I primi mesi qui sono stati fantastici, mi sento un po’ come a casa mia. Un periodo eccezionale, il mister michiede tanto dal punto di vista tattico. Il calcio italiano è diverso da quello in cui ho giocato in precedenza, c’è molta qualità. La palla scorre velocissimo, uno o due tocchi e poi via. La Lazio è la squadra ideale per crescere adesso».