Atalanta-Lazio, dove seguire diretta TV e Live Streaming

gomez calciomercato lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Dove seguire diretta TV e Live Streaming di Atalanta-Lazio, match valido per la 17^ giornata del campionato di Serie A 2017/2018

Domani l’Atleti Azzurri d’Italia sarà teatro dell’importante gara tra Atalanta e Lazio. Se i primi vorranno confermarsi dopo il successo di Genova, i secondi avranno la possibilità di tornare a festeggiare in campionato dopo il trionfo in Coppa Italia contro il Cittadella. L’impianto bergamasco si riempirà di tifosi della ‘Dea’ e di alcuni capitolini che arriveranno nella città lombarda per sostenere i propri beniamini. Per chi seguirà la partita da casa, niente paura. Il match di Bergamo sarà infatti disponibile in diretta sia su Sky che su Mediaset: nel primo caso live ai canali Sky Sport 1, Sky Super Calcio, Sky Sport Mix, Sky Calcio 1, nel secondo su Premium Sport. In streaming la gara sarà visibile rispettivamente su Sky Go e Premium Play.

Atalanta-Lazio, la conferenza di Inzaghi

Tutto pronto per Atalanta-Lazio. Alla vigilia della complicata trasferta di Bergamo, l’allenatore della LazioSimone Inzaghi ha risposto alle domande dei giornalisti presenti in sala stampa nel corso della consueta conferenza:

Come sta la squadra psicologicamente?

«Avevamo bisogno di una buona partita giovedì, volevo che il match col Cittadella fosse approcciata bene, la squadra è molto brava. Con unapproccio sbagliato non sarebbe stato semplice. Per fare il risultato domani, dobbiamo fare ancora meglio».

Tutte le ‘scorie’ della partita contro il Torino sono state messe da parte?

«Dovremo essere bravi a lasciarci tutto alle spalle. Ho ringraziato pubblicamente i nostri tifosi che sono stati fondamentali per far sì che la partita di giovedì fosse approcciata nel modo giusto. Domani avremo una partita difficile. Il match contro il Torino ci ha tolto punti importanti ed un giocatore fondamentale. Speriamo che, dopo quello che è successo a noi, ci sia più attenzione verso tutti».

Vittoria nelle trasferte da inizio stagione?

«Stiamo esprimendo lontano dall’Olimpico un grandissimo gioco. Dobbiamo cercare di tenere la nostra mentalità. Sia in casa che fuori giochiamo sempre con le stesse caratteristiche».

Come sta Anderson? Potrebbe muoversi da falso 9?

«Sono molto contento e soddisfatto. E’ rientrato da uno stop di quattro mesi,giovedì ha fatto benissimo. Avevo preventivato di farlo giocare cinquantacinque minuti, ne ha giocati sessantacinque. Deve continuare a lavorare così, diventerà per noi un’arma importantissima».

Fiducia nella coppia Luis Alberto-Caicedo?

«Caicedo mi soddisfa, sono molto contento di averlo a disposizione. Se non avesse avuto davanti Immobile, avrebbe giocato di più. E’ un professionista serio, umile, che lavora e che si è messo al servizio di tutti noi. Quando l’ho chiamato in causa, mi ha sempre risposto presente».

Speranza di lottare per i primi quattro posti?

«Quello che ci è successo deve essere una possibilità per essere ancora più compatti e ancora più squadra. Dobbiamo fare di più, siamo in ritardo rispetto alle prime quattro».

Soddisfatto dalla designazione?

«Penso che grazie a quello che è successo a noi, ci sia più attenzione per tutti. So che da parte di tutti servirà più attenzione per far sì che queste cose non accadano più».

Senza Immobile cambia qualcosa dal punto di vista tattico?

«La nostra fisionomia non cambierà. Atalanta? E’ una squadra solida, forte,sta facendo benissimo.Ha perso qualche punto perché si è ritrovata con l’Europa League a giocare dopo tre giorni. Ho grandissima stima dell’allenatore, dà la propria impronta alle squadre. Sarà una gara molto fisica, molto frenetica, giocata ad altissimi livelli da entrambe le squadre».

Campo difficile?

«Sicuramente.Tante squadre si sono fermate. L’Atalanta è una squadra europea con delle ottime idee. I ragazzi sono stati avvisati, ci vorrà una grandissima Lazio».

Atalanta-Lazio, le probabili formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic; Petagna, Gomez. A disposizione: Gollini, Mancini, Palomino, Castagne, Gosens, Schmidt, Haas, Orsolini, Kurtic, Vido, Cornelius. AllenatoreGasperini.

Indisponibili: nessuno
Squalificati: De Roon
Diffidati: nessuno

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Caicedo. A disp.: (Vargic, Guerrieri, Patric, Mauricio, Luiz Felipe, Murgia, Lukaku, Bruno Jordao, Pedro Neto, Felipe Anderson, Palombi). All.: Inzaghi.

Indisponibili: Nani, Di Gennaro
Squalificati: Immobile
Diffidati: Lucas Leiva

Arbitro: Irrati (sez. Pistoia), assistenti: (Meli-Di Fiore) ; IV° uomo: Manganiello; VAR: Rocchi; AVAR: Schenone.