Atalanta Lazio, data in bilico: Inzaghi spera nel recupero dei suoi giocatori

© foto As Roma 30/10/2019 - campionato di calcio serie A / Lazio-Torino / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Francesco Acerbi

Atalanta-Lazio potrebbe giocarsi a porte chiuse. Come potrebbe slittare di una settimana. Inzaghi intanto spera di recuperare i suoi

Atalanta-Lazio non ha ancora una data. Il nuovo decreto del governo ha mescolato un po’ le carte: se si dovesse giocare il 7, sarebbe sicuramente a porte chiuse. Ma la gara potrebbe anche slittare di una settimana per permettere il recupero delle gare di ieri il prossimo weekend. Intanto, Inzaghi incrocia le dita sperando di recuperare qualche pedina fondamentale, tipo Acerbi.

Il tecnico biancoceleste ha invitato la società a non accettare la richiesta dei bergamaschi di anticipare il match a venerdì, perchè qualche ora in più di recupero può fare sicuramente la differenza. Il difensore si è praticamente trasferito a Formello per allenarsi e recuperare al meglio: per il 7 non c’è certezza che potrà essere impiegato e qualche giorno in più sarebbe utile. Stesso discorso per Marusic, anche se per la gara contro l’Atalanta non dovrebbe avere problemi.

Come riporta Il Messaggero, invece, Luis Alberto ha deciso di volare a Barcellona per farsi curare da uno specialista che ha già assistito anche Correa. Si sottoporrà a cure specifiche prima di tornare e mettersi a servizio di Inzaghi in vista della trasferta di Bergamo. Una situazione che non preoccupa, ma che va comunque gestita.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy