Connettiti con noi

Hanno Detto

Serie A, Sacchi: «Il calcio si sta evolvendo, vi spiego il motivo»

Pubblicato

su

L’ex allenatore Arrigo Sacchi ha analizzato la rivoluzione tattica e culturale che sta avvenendo in Serie A: le sue dichiarazioni

Arrigo Sacchi, storico ex allenatore italiano, sulle pagine de La Gazzetta dello Sport ha analizzato la rivoluzione tattica che sta avvenendo in Serie A; con le piccole che riescono a mettere in difficoltà le big.

L’ANALISI – «La Salernitana che manda all’aria i progetti di fuga del Milan, il Sassuolo che spedisce addirittura al tappeto l’Inter a San Siro, il Cagliari che frena la corsa del Napoli. Questo sì che è un campionato rivoluzionario, finalmente il calcio in Italia si sta evolvendo. Dalla metà degli anni Cinquanta per la prima volta la strategia trionfa sulla tattica, il che significa che le squadre non aspettano più le mosse degli avversari per colpire in contropiede, ma hanno un progetto, vanno a giocarsi le partite a viso aperto anche in campi dove, in precedenza, si chiudevano nella loro area e speravano che il tempo passasse in fretta. 

Questo è un notevole passo in avanti. Le piccole, che non possono permettersi grandi spese, hanno investito sul gioco, è il miglior antidoto per fermare l’avversario e il più efficace propellente per dare fiducia ai giocatori. Le nostre grandi faticano ad abituarsi a questo cambiamento: prima, se proprio andava male, finiva 0-0; adesso, invece, anche le piccole ti vengono addosso, ti pressano, ti mettono in difficoltà. Siamo sulla strada di un calcio più europeo e più in linea con l’idea dei padri fondatori». 

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.