Coronavirus, Arcuri: «Il Ministero della Salute gestirà i dati di Immuni»

© foto @CalcioNews24

Il commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus si è espresso in merito dell’app Immuni, utile in caso di contatti con sospetti

In questi giorni sta facendo molto discutere l’app Immuni, gestita dal Governo ed utile ad avvisare in caso di contatti con sospetti registrati. La gente crede che tale applicazione possa violare la privacy.

Per questo il commissario straordinario Arcuri ha cercato di fare chiarezza durante l’audizione alla Camera: «L’app Immuni funzionerà soltanto come un meccanismo di alert dei contatti di un sospetto registrato. Al momento non è prevista alcuna ulteriore funzionalità, l’unico gestire i dati sarà il Ministero della Salute. Soddisfa i requisiti di privacy e sicurezza».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy