Anti-Cipo Onlus, Serena Grigioni ringrazia la Lazio: «A voi devo i miei sorrisi più grandi, siete la mia seconda famiglia» – VIDEO

© foto sslazio.it

A margine della cena di Anti-cipo Onlus, organizzata da lei stessa, ha manifestato le sue emozioni Serena Grigioni

Una cena organizzata “Al canto del gallo”, con l’intento di raccogliere fondi per la ricerca sulla Neuropatia delle Piccole Fibre Periferiche e Autonomiche. Alla serata hanno partecipato Ciro Immobile, Marco Parolo, Thomas Strakosha, Senad Lulic, Danilo Cataldi e Francesco Acerbi (qui tutto il racconto).

DISCORSO – Il tutto organizzato da Serena Grigioni, che durante la cena ha preso il microfono e ha colto l’occasione per ringraziare i presenti, con un discorso abbastanza toccante: «A voi devo i miei sorrisi più grandi, grazie alla S.S. Lazio, la mia seconda grande famiglia, che dal 2005 mi sostiene in ogni iniziativa. Il destino infatti ha voluto che il mio papà ha firmato per la prima volta il suo contratto. Grazie Francesco, Danilo, Ciro, Senad, Marco e Thomas, nonostante il cambio improvviso di data, non avete esitato a confermare la vostra presenza. E’ un onore per me avervi qui stasera, perchè la mia Onlus ha bisogno anche di voi».

LAZIO, CHE SUCCESSO! – La protagonista dell’evento è poi intervenuta ai microfoni di Lazio Style Radio per commentare la serata: «Anche quest’evento è stato un successo, hanno partecipato 230 persone alla serata. Tutto si è svolto per il meglio e siamo molto contenti della buona riuscita dell’iniziativa. Le persone che hanno partecipato alle precedenti edizioni hanno aderito nuovamente, questo vuol dire che i tifosi biancocelesti, amando la Lazio, hanno iniziato ad amare anche l’ANTI-CIPO ONLUS. Anche i calciatori che hanno vissuto per la prima volta questa esperienza, come ad esempio Marco Parolo, si sono subito ambientati nel clima della serata ed hanno, ad esempio, venduto i tagliandi per la lotteria tra i tavoli. L’organizzazione è stata molto più rapida, abbiamo dovuto spostare l’appuntamento di una settimana a seguito della posticipazione della gara Lazio-Udinese. Tutto è stato più complicato, ma anche questa volta siamo riusciti a portare a ben termine quest’iniziativa. I biglietti per partecipare alla lotteria di questa sera sono andati esauriti, anche i calciatori ne hanno comprati molti per contribuire alla causa dell’ANTI-CIPO ONLUS, questo mi rende molto felice».

Gepostet von Baffo D'oro am Mittwoch, 10. April 2019