Andrea Lenzini: «Alcuni tifosi della Lazio dovrebbero vergognarsi»

umberto lenzini giorgio chinaglia lazio
© foto @Dagospia

Duro sfogo di Andrea Lenzini, nipote dello storico presidente della Lazio, che critica l’atteggiamento di alcuni tifosi biancocelesti

Va sempre dritto al sodo e spesso non le manda a dire. E’ fatto così Andrea Lenzini, nipote dell’amato presidente biancoceleste. L’uomo sul proprio profilo Facebook si è sfogato dopo Lazio-Napoli, ha rivolto un messaggio ad una parte dei tifosi capitolini: «Mi ricordo bene gli anni ottanta della Lazio e anche quelli dopo logicamente, a sprazzi pure quelli anni settanta… quando la Lazio perdeva eravamo tutti tristi, quando vinceva tutti felici. Adesso stranamente c’è una parte di tifosi che gode al contrario. Più che tifosi sono quelli, non che non ringhiano in curva, ma scaldano sedie con la penna in mano o il microfono alla bocca, pronti a criticare sempre e comunque. Ecco a questi volevo dire: Non vi vergognate?».