Lazio, il violinista Andrea Casta: «La mia sagoma in Monte Mario, iniziativa bellissima»

© foto Db Roma 11/01/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Napoli / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: coreografia tifosi Lazio

Lazio, tra i tanti che hanno aderito all’iniziativa della società c’è anche il violinista Andrea Casta: le sue parole

Ha suonato con il suo violino in un Olimpico strapieno, ora alla ripresa la sua sagoma sarà in Monte Mario. Anche Andrea Casta ha infatti aderito all’iniziativa della Lazio “TU NON SARAI MAI SOLA”. Queste le sue parole a il Corriere dello Sport.

«La mia sagoma sarà in Monte Mario. Mi ha colpito l’iniziativa, la voglia di andare oltre alla realtà sportiva unendo l’aspetto solidale. Una bellissima idea della Lazio. La ripresa dello sport deve dare la sensazione di un ritorno alla normalità, ma non possiamo dimenticare il motivo dello stop. I calciatori, vedendo le sagome, potrebbero trovare una motivazione in più per alimentare il sogno scudetto. Ho conosciuto i giocatori alla cena di Natale, non sembravano superstar ma dei ragazzi per bene. Lo spogliatoio è unito. Simone Inzaghi è quasi un fratello maggiore, non un allenatore. Con questo entusiasmo nessun obiettivo può essere precluso. Il gruppo è genuino».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy