Connettiti con noi

Archivio

All’ultimo respiro Immobile illumina l’Olimpico: al Crotone non basta un super Festa

Pubblicato

su

Buona la prima del nuovo anno per la Lazio di Simone Inzaghi in una gara tutt’altro che facile contro il Crotone. I biancocelesti dominano il match ma sprecano tantissime occasioni per passare in vantaggio compreso l’errore di Biglia dal dischetto. Anche il Crotone si fa vedere in area biancoceleste in almeno due occasioni. Nella ripresa, allo scadere è Ciro Immobile a decidere il match tornando al gol dopo un digiuno che durava dal 30 ottobre. 

 

Primo Tempo – Primi 45′ ricchi di emozioni all’Olimpico dove la Lazio è padrona del campo con il Crotone che attende e si difende. Al 13′ primo squillo dei biancocelesti con Ciro Immobile, il numero 17 calcia al volo ma la sfera viene deviata in angolo. Al 16′ arriva il vantaggio dei padroni di casa, la rete in scivolata è di Lombardi, Maresca però annulla la rete per fuorigioco. Ancora una bella azione della Lazio, porta ancora stregata per Immobile, il suo tiro viene deviato in angolo da Festa per un soffio. Al 29′ Maresca assegna calcio di rigore per la Lazio, per un fallo di Martella su Lombardi. Dal dischetto va Biglia che però colpisce la traversa e la palla rimbalza fuori, un’altra buona occasione sprecata dalla squadra di Inzaghi per passare in vantaggio. Ancora decisivo Festa che salva il risultato respingendo con i pugni un bel tiro di Parolo. Al 37′ occasione da gol per il Crotone, miracolo di Marchetti sulla conclusione a botta sicura di Falcinelli. I biancoazzurri creano moltissime occasioni ma la porta del Crotone sembra essere stregata, ancora una volta il numero 5 è decisivo, questa volta su Parolo. Il primo tempo termina a reti inviolate.

 

Secondo Tempo – La Lazio scende in campo nella seconda frazione di gioco determinata, al 12′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo buona girata di testa di Milinkovic, la palla però termina alta. Gara leggermente bloccata, la Lazio non riesce ad essere cinica e a concretizzare le occasioni create. La squadra di Nicola attende e cerca di ripartite in contropiede. Al 23′ proprio da un ribaltamento di fronte gli ospiti segnano la rete del vantaggio, anche questa volta però Maresca fischia fuorigioco e annulla il gol. Al 35′ ancora un’occasione per i padroni di casa, questa volta è Kishna a impegnare Festa che respinge con i pugni. Al 40′ l’ennesima chance per passare in vantaggio, anche sfortunati i biancocelesti, un super Festa respinge il tiro di Immobile dal limite. Al 44′ arriva finalmente il vantaggio della Lazio, si sblocca Ciro Immobile che torna al gol dopo un digiuno lungo 7 gare. Il match termina con la vittoria della Lazio per 1-0.