Connettiti con noi

Hanno Detto

Di Chiara: «Campionato molto competitivo, su Immobile in Nazionale…»

Pubblicato

su

Di Chiara si è espresso sulla nuova Serie A e ha difeso Immobile dalle tante critiche ricevute per le prestazioni in Nazionale

Alberto Di Chiara, intervenuto a TMW Radio, ha analizzato l’andamento della nuova Serie A appena iniziata e ha soprattutto difeso Ciro Immobile dalle critiche ricevute in Nazionale:

«Sembra siamo tornati ai tempi delle sette sorelle: ci sono le squadre della Champions, ma anche Lazio, Roma e Napoli; potenzialmente tutte queste possono giocarsela. Inter? Ci sono state partenze compensate con buoni acquisti, e Inzaghi è un allenatore vincente, l’ha dimostrato alla Lazio: in un ambiente molto difficile, ha sempre portato la Lazio a lottare per la Champions ed è stato a un passo dallo scudetto prima del Covid. I giocatori sono stati sostituiti con altri che Inzaghi conosce molto bene. L’Inter può ricandidarsi allo scudetto. Pioli è riuscito a plasmare in maniera giusta, col giusto inserimento di giocatori come Ibrahimovic che fanno spogliatoio. L’Atalanta è ormai diventata una certezza».

SU IMMOBILE IN NAZIONALE – «Credo sia condizionato da motivi tattici e psicologici. Il motivo potrebbe essere questo: nella Lazio i due sulle fasce giocano per lui, mentre Chiesa e Insigne, che gli stanno dietro in Nazionale, sono individualisti, spesso puntano alla conclusione e Immobile rimane così fuori dal gioco a livello finalizzativo».