Connettiti con noi

Hanno Detto

Acerbi, il sostegno del fratello: «Non si è mai arreso, sono fiero di lui»

Pubblicato

su

Federico Acerbi, fratello del difensore della Lazio, ha parlato ai microfoni de Il Cittadino di Lodi. Ecco le sue dichiarazioni

Determinazione e lavoro lo hanno portato alla ribalta, dopo tante sofferenze. La storia di Francesco Acerbi ha sempre emozionato tutti ed è stata di esempio per molti. Del difensore della Lazio e della Nazionale Italiana ha voluto parlare suo fratello Federico, intervenuto ai microfoni de Il Cittadino di Lodi alla vigilia dell’Europeo. Ecco le sue dichiarazioni.

«Ha coronato uno dei suoi più grandi sogni: giocare una competizione importante come l’Europeo con la maglia della Nazionale. L’ho visto carico e convinto. Nel 2016 era rimasto giù dal treno all’ultimo secondo, aveva faticato a digerire quell’esclusione. Non si è mai arreso. Paradossalmente la malattia che lo aveva colpito qualche anno prima lo ha reso più forte e determinato, più consapevole dei suoi mezzi. Quel periodo drammatico è stato decisivo per la sua crescita, come uomo e come calciatore. La malattia ci ha reso migliori entrambi. Per lui è stata una sorta di rinascita. E’ un ragazzo buono come il pane e a settembre diventerà padre. Ci vogliamo un gran bene e sono orgoglioso del mio fratellone».