Acerbi, inizio stagione da top player. Ecco i numeri

acerbi lazio
© foto Db Roma 11/01/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Napoli / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Francesco Acerbi

Francesco Acerbi si sta dimostrando colonna portante della difesa della Lazio.

Una difesa ballerina nel post-lockdown, un solo dominatore. Francesco Acerbi ha iniziato la stagione 2020/2012 meglio di come aveva terminato quella scorsa. Pilastro della Nazionale di Roberto Mancini, l’ex centrale del Sassuolo ha messo da parte le dichiarazioni di un mese fa ed ha disputato tre partite quasi impeccabili in questo avvio di Serie A. Nonostante il reparto arretrato sia stato in meno rinforzato in sede di calciomercato. Migliore in campo per numero di passaggi riusciti con l’Atalanta (52), recordman per recuperi (14) contro la banda Gasperini, mercoledì scorso Acerbi ha sventato ben otto chance nitide da rete per i bergamaschi. Per poi ripetersi con l’Inter. Secondo dopo Patric per numero di sfere giocate (65), Francesco è stato ancora una volta il migliore dei 22 in campo per recuperi (12, uno in più del collega de Vrij), ed ha fornito anche un pregevole assist per il gol del pareggio di Sergej Milinkovic. Dopo l’ottima prestazione con la Moldavia, rimangono due gare con l’Italia (ne giocherà una sola tra Polonia e Olanda) prima di Marassi e del debutto Champions con il Borussia Dortmund. Reus e Haaland avranno di fronte un osso duro.