Zarate: «Lazio, in Champions senza problemi. Ritorno in Serie A? Ho un rimpianto…»

Zarate
© foto @LazioNews24

L’ex Lazio, Mauro Zarate ha superato il momento difficile ed ora ha ricominciato dal Velez: nel corso dell’intervista ha parlato dell’attuale Serie A

Oltre mille persone ad attenderlo all’aereoporto di Buenos Aires. Mauro Zarate riparte dall’Argentina, dal Velez che lo ha lanciato nel calcio che conta. L’attaccante è riuscito a riprendersi dopo un momento poco fortunato, fra esperienze poco fortunate in giro per il mondo e tristi pensieri extracalcistici legati alla grave malattia della moglie. Tutto è cambiato per il meglio, l’intera famiglia si è rialzata. Ecco una parte dell’intervista esclusiva pubblicata questa mattina sulle pagine de “La Gazzetta dello Sport”: «Non mi aspettavo una simile accoglienza, è stato emozionante. Ho rifiutato il River Plate per tornare al Velez, è questa la mia seconda casa. Mia moglie Natalie? E’ quanto di più terribile abbia mai vissuto. Ho pensato di smettere di giocare quando le è stato diagnosticato per la seconda volta il tumore al seno. E’ stata lei a convincermi di proseguire».

LAZIO E SERIE A«La Lazio mi sta sorprendendo molto, credo che arriverà in Champions senza problemi. Per lo Scudetto invece dico Napoli: i ragazzi di Sarri se lo meritano. Il mio grande rammarico è stato dover lasciare la Fiorentina. Spero di tornarci un giorno».