Salernitana, Calil: «Lotito ama più Salerno della Lazio»

lotito
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante della Salernitana Caetano Calil, torna a parlare del periodo in granata e si sofferma in particolar modo al suo rapporto con Claudio Lotito

Caetano Calil torna a parlare del passato. L’ex bomber della Salernitana – in cui è stato protagonista nella stagione 2014/2015, con 35 presenze e 16 reti – è intervenuto come ospite nella trasmissione ‘Granatissimi’. Il classe 1984 ha analizzato la sua esperienza in granata e, in particolare, si è soffermato sulla personalità istrionica del presidente Claudio Lotito: «Prima che finisse il campionato di Lega Pro, ebbi un colloquio con il Presidente Lotito e mi invitava a non abbassare la guardia. Questo significa che c’è una mentalità vincente. L’ho apprezzato. Secondo me sarebbe bugiardo dire che la società non voglia andare in Serie A. Secondo me, Lotito ama più Salerno della Lazio. Sono convinto che a breve la Salernitana conquisterà il massimo palcoscenico del calcio italiano».

Articolo precedente
Steaua Bucarest, Tanase sicuro: «Lazio forte, ma non è il Real Madrid. Vinciamo 1-0…»
Prossimo articolo
becaliEuropa League, rifinitura e probabile formazione per lo Steaua