Connettiti con noi

Hanno Detto

Lotito: «Sento la responsabilità di rappresentare una comunità con dei valori»

Pubblicato

su

Il presidente Claudio Lotito ha parlato a margine del centenario di Tommaso Maestrelli, in Campidoglio: le sue parole

Il presidente Claudio Lotito ha parlato a margine del centenario di Tommaso Maestrelli, in Campidoglio. Le sue parole:

GRUPPO – «I tempi sono cambiati, una volta c’era un calcio più romantico, più basato sull’aspetto valoriale. I risultati non sono solo frutto di investimenti economici o matematici, ma anche il frutto di un’alchimia che si crea nello spogliatoio, attraverso un motto: tutti per uno, uno per tutti. La società ha allestito una squadra competitiva, ora sta ai giocatori portare i risultati».

PRESIDENTE – «Ieri la squadra che ha pareggiato e non do giudizi. Per me che sono un combattente, se una persona ha gli stimoli interni ed esterni, dovrebbe esprimersi al 100%. Anzi, al 300%. Ricordo quando presi la Lazio e dopo qualche giorno andai a Formello, dove c’erano Caso e tutti i giocatori. Mi chiesi “Ora che gli dico?” perchè di soldi non potevo parlare, visto che c’erano delle difficoltà importanti e allora gli dissi che volevo 12 gladiatori. Non si deve scendere in campo con l’atteggiamento della prestazione lavorativa, ma sapere e avere la responsabilità di rappresentare passioni e sentimenti di migliaia di persone. Faccio il presidente da 18 anni e sento il peso della responsabilità di rappresentare una comunità con valori che devo tutelare e tramandare. Non si tratta dello stipendio, io ho già pagato quello di novembre, ma serve creare quel credo che coinvolge emotivamente».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.