Lazio, Veron: «Ecco le caratteristiche di un assist man. Luis Alberto…»

© foto www.imagephotoagency.it

Veron e il prontuario con i consigli per essere un assist man perfetto. L’ex centrocampista della Lazio ha poi elogiato Luis Alberto

A volte, capita che le azioni immediatamente precedenti ad un gol siano più belle…del gol stesso. L’architettura che sostiene il gioco per la palla vincente più spettacolare della porta bucata o di un portiere battuto. E il prontuario dell’assist man perfetto lo ha redatto – per La Gazzetta dello Sport – uno che viveva per servire i compagni: Juan Sebastian Veron. Ecco le sue parole dell’ex Lazio:

CARATTERISTICHE PER L’UOMO ASSIST – «Tre. La prima: piedi buoni. Se non hai il tocco vellutato, puoi lasciar perdere… La seconda: visione del gioco. Devi capire come e dove andrà a finire l’azione. La terza: generosità. Devi mettere il tuo talento al servizio del collettivo».

LUIS ALBERTO – «Un assist-man è sempre un uomo di centrocampo, cioè uno che detta i ritmi. Luis Alberto è bravo nel capire l’evoluzione del gioco e nel dosare i passaggi-gol al momento giusto. Però come ti mandava in porta Zidane nessuno mai…».

GOL – «Pentito di esser stato così generoso? Mai. Sa quanti gol in più avrei potuto segnare? Avrei potuto gonfiare il petto e farmi bello, ma forse non avrei vinto tanti trofei».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy