Connettiti con noi

News

Lazio, Tare: «Scudetto? Bello sognare, ma l’obiettivo è la Champions» VIDEO

Lavinia Labella

Pubblicato

su

A margine della consegna del Premio Bigiarelli, nella Sala d’Onore del CONI, le parole del ds della Lazio, Tare

È  un momento importante per la Lazio: terza in classifica, tante ambizioni e 120 anni appena compiuti. Le parole del ds Igli Tare, durante la consegna del premio Luigi Bigiarelli:

AGGIORNAMENTO ORE 12.45 – «Sono onorato di questo premio e di far parte di questa famiglia. Sono 14 anni ormai che sono a Roma, ho capito cosa significhi essere laziale».

«Speriamo in altri 120 anni, è un bel periodo quello che stiamo passando ma allo stesso tempo sappiamo che il rischio di perdere tutto quello che abbiamo costruito è dietro l’angolo. Dobbiamo essere bravi a tenere i piedi per terra. Siamo solo a metà strada, tutto è bello, ma è la fotografia di un momento. Non abbiamo ancora vinto nulla. Abbiamo vinto tante battaglie, ma dobbiamo vincere la guerra». 

«Scudetto? Parlate delle stesse cose, ma non mi riguardano. Sognare è bello ma io sono un professionista e cammino coi piedi per terra. Vincere contro il Napoli significa battere un’avversaria per i nostri traguardi. L’obiettivo è la Champions e non l’abbiamo mai persa di vista».

Advertisement
Advertisement

Facebook

Advertisement