Il dott. Rodia: «Ecco come cerchiamo di evitare gli infortuni»

© foto @fabiorodia.com

Il dott. Rodia – in un’intervista pubblicata sulla pagina dell’Isokinetic Roma – ha spiegato l’importanza della prevenzione

Gli infortuni hanno spesso influenzato il cammino della Lazio. Soprattutto disputando le tre competizioni, Inzaghi ha dovuto spesso fare i conti con gli acciacchi dei suoi e reinventarsi la squadra. ll dott. Rodia – responsabile dello staff medico – ha spiegato l’importanza della prevenzione in un’intervista pubblicata sulla pagina dell’Isokinetic Roma: «È molto importante, perché l’atleta nel momento in cui va incontro a un infortunio deve cambiare la preparazione e interrompere l’attività. Quando quest’ultima viene ripresa, occorre fare delle valutazioni: la durata dei giorni di stop determina una riduzione del tono muscolare, è necessario quindi impiegare del tempo per la riabilitazione».

RISULTATI – «Noi ci siamo confrontati anche a livello internazionale con gli altri club europei, e abbiamo il compito di migliorare ancora i nostri risultati che sono già soddisfacenti. I dati che abbiamo ricavato nelle ultime due stagioni sono abbondantemente nella media delle altre squadre. Quando la stagione è ricca di appuntamenti, bisogna fare in modo che i giocatori possano esprimere sempre al massimo le loro potenzialità. Soprattutto è importante, per un calciatore, saper cadere ed evitare il trauma. Prepariamo sempre l’atleta a quelli che sono gli eventi, anche se poi durante la partita è difficile fare calcoli».

Articolo precedente
fifaCalciomercato, FIFA pronta a rivoluzionare la formula del prestito
Prossimo articolo
Formello, verso Empoli: Inzaghi e il dubbio Wallace-Bastos