Felipe Anderson, bisogna attendere ancora: slitta la data del rientro

felipe anderson
© foto www.imagephotoagency.it

Felipe Anderson non ha ancora smaltito l’infortunio: ecco quanto tempo serve ancora al brasiliano per scendere in campo

La luce in fondo al tunnel sembrava ad un passo, invece Felipe Anderson dovrà ancora pazientare. Altri quindici giorni di lavoro specializzato in palestra, il brasiliano infatti ha accusato un affaticamento e un sovraccarico per un eccesso di generosità nel momento in cui si riavvicinava al ritorno in campo. Come sottolinea il Corriere dello Sport, l’esterno della Lazio deve potenziare a livello muscolare l’adduttore della coscia sinistra. La lesione è guarita, ma esiste ancora questo piccolo deficit da colmare, poi il rodaggio sarà concluso. Lo staff medico e i preparatori contano di restituirlo al mister Simone Inzaghi entro una ventina di giorni. A metà dicembre, al netto di nuovi imprevisti, tornerà finalmente a correre sul prato dello stadio Olimpico.