Connettiti con noi

News

Europa League, ecco le squadre favorite

Pubblicato

su

Le squadre favorite alla vittoria dell’Europa League, il secondo torneo europeo continentale per club. Sono ventiquattro le formazioni pronte a sfidarsi nella fase ad eliminazione diretta, per provare a vincere un trofeo che per molte di loro può valere una stagione.

All’inizio più snobbata, con il passare del tempo l’Europa League ha acquisito una maggiore consapevolezza, anche perché ogni stagione diverse formazioni di blasone vi partecipano, a cui bisogna aggiungere un buon ritorno economico. Lo scorso anno il Villareal ha incassato per la vittoria circa 20 milioni di euro. Senza dimenticare che la vincente di ogni edizione, sfida la squadra vincitrice della Champions League, in un match che mette in palio la Supercoppa Europea.

Anche quest’anno, tra le favorite alla vittoria dell’Europa League, disponibili presso i bookmakers italiani, ci sono alcuni big stranieri proveniente dalla Champions, tra cui la nostra Atalanta. Più indietro, nel ruolo di outsider, troviamo Napoli e Lazio. 

Le principali favorite alla vittoria 

Al momento, la candidata numero uno dei siti di scommesse al successo finale in Europa League, è il Borussia Dortmund. La formazione tedesca, guidata dalla stella norvegese Haaland, attualmente occupa la seconda posizione in Bundesliga, distaccata 6 punti dal Bayern Monaco. Mats Hummels e il centrocampista Alex Witsel gli altri giocatori di spicco della squadra teutonica.

Pur orfano di Messi, dietro i tedeschi, troviamo il Barcellona. La squadra catalana, eliminata ai gironi della Champions a distanza di vent’anni dall’ultima (stagione 2000/2001), arranca anche in Liga, dove occupa il quarto posto, staccato dal Real Madrid capolista. Per ricostruire si punta sui giovani Ferran Torres (21 anni), Gavi (17) e Araújo (22).

Sul gradino più basso del podio si piazza il team vincitore di quattro Europa League nelle ultime dieci edizioni, il Siviglia. Retrocesso dalla Champions, è stato protagonista di un buon mercato di gennaio, con l’arrivo di Tecatito Corona dal Porto e Anthony Martial dal Manchester United. In campionato può puntare ancora alla vittoria, poiché è secondo in classifica a soli 4 punti dal Real di Carlo Ancelotti. Inoltre, la finale quest’anno sarà giocata proprio a Siviglia, un motivo in più per spingere la squadra andalusa fino in fondo alla competizione.

Le italiane in Europa League

Atalanta, Napoli e Lazio sono considerate tra le squadre outsider per la vittoria finale dai principali bookmakers. In possesso di organici di indubbio valore, hanno tutte le potenzialità per affrontare ad armi pari le avversarie. La Dea, retrocessa dalla Champions, dovrà vedersela con i greci dell’Olympiacos, compagine ampiamente alla sua portata. Più complicato il discorso per Napoli e Lazio che dovranno giocare gli spareggi rispettivamente contro il Barcellona di Xavi e il Porto dell’ex Conceicao. 

Albo d’oro Europa League

Il Siviglia domina la competizione con sei vittorie. Seguono a quota 3 trionfi Inter, Liverpool, Juventus e Atletico Madrid. Tra le altre squadre italiane vincitrice della manifestazione, il mitico Parma di Buffon, Thuram, Chiesa e Crespo, con due trionfi in bacheca. Infine, l’indimenticabile Napoli di Maradona e Careca, vittorioso una volta nel 1989 quanto si chiamava ancora Coppa Uefa. Ricordiamo che nell’ultima stagione si è imposto il Villarreal sul Manchester United dopo i calci di rigore.

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.