Keita, Calenda: «Alla Lazio, promesse fatte e mai mantenute. Mentre con l’Inter…»

calenda
© foto Instagram @keitabalde14

Keita è un nuovo giocatore dell’Inter. Roberto Calenda – agente del ragazzo – ha però ancora qualcosa da dire alla Lazio

Keita è un giocatore dell’Inter. Limati i dettagli, è pronto a tornare nella Serie A, dopo un solo anno dal travagliato trasferimento al Monaco. Un’estate di trattative, di botta e risposta e toni aspri conclusa poi con quella che sembrava essere la soluzione migliore per tutti. Ad un anno di distanza, però, Roberto Calenda – agente del ragazzo – ha ancora qualcosa sassolino da togliersi dalla scarpa: «L’operazione con l’Inter nasce alla fine della scorsa stagione. Una sera a cena parlando con lui mi sono reso conto che Keita aveva un conto in sospeso con l’Italia e che quei 16 gol con la Lazio non erano l’apice della sua carriera in Serie A, erano solo l’inizio. Il Monaco ha ridato a Keita sorriso, serenità e spensieratezza dopo anni di tensioni e promesse fatte e mai mantenute dalla dirigenza della Lazio». Riporta La Gazzetta dello Sport.

Articolo precedente
milinkovicMilinkovic, prove di rinnovo: nel contratto anche la clausola rescissoria
Prossimo articolo
di canioDi Canio: «Milinkovic è un ottimo talento, ma deve diventare concreto»