Conferenza, Petkovic: “Una sola squadra in campo. Fenerbahce? Ora godiamoci questa vittoria”

© foto www.imagephotoagency.it

La conferenza stampa post-partita di Vladimir Petkovic: 

Nel primo tempo secondo lei non mancava una punta da affiancare a Saha?

“No perchè abbiamo giocato una grande partita, creando tante occasioni e dominando per tutti i 90′. Era importante vincere dopo la sosta”.

La vera faccia della Lazio è questa?

“Assolutamente si. C’è stata una sola squadra in campo e abbiamo vinto meritatamente. Vittoria importante che ci darà grandi motivazioni per il futuro”.

Sarà un caso ma con Klose in campo è un’altra Lazio. Con lui si vince sempre…

“Mi piace avere giocatori di qualità sia in campo che in panchina. Chi è entrato ha dato la spinta giusta per cambiare la partita. Come Klose bene anche Kozak ed Ederson”.

L’importanza di questa vittoria in vista dell’Europa League…

“E’ stata una vittoria importante. Adesso i ragazzi passeranno una Pasqua tranquilla e da lunedì penseremo al Fenerbahce”.

Gonzalez esterno basso può essere riproposto anche giovedì?

“Faccio di necessità virtù. Gonzalez non è nuovo a giocare in quella posizione, anche in nazionale viene impiegato terzino destro ma preferisco sempre specialisti del ruolo”.

Ha impiegato poco Ederson. Non è compatibile con Hernanes?

“Assolutamente no. Possono giocare insieme. Ederson viene impiegato dosando le forze perchè quando lo abbiamo rimesso in campo ha sempre avuto ricadute. Non vogliamo che questo accada”.

Chi è il rigorista della Lazio?

“Sul foglio c’era scritto Hernanes – Candreva – Ledesma. Hernanes era uscito e Candreva ha fatto il suo dovere benissimo”.

Ha pensato che tra l’autogol e il rigore può cambiare la stagione?

“Ho solo avuto paura sul loro gol perchè non meritavamo la sconfitta”.

Sul gol del Catania errore di Radu?

“E’ stata solo tanta sfortuna”.

Secondo lei è stata una della più belle Lazio della stagione?

“E’ stata una partita molto emozianante ma quest’anno ne abbiamo giocate tante di questo livello”.

Giovedì Fenerbahce, che clima si aspetta di trovare? 

“Un clima bellissimo ma della partita di coppa parlerò solo un giorno prima”.

Come sta Pereirinha e come ha visto Saha?

“Pereirinha ha subito uno stiramento, vedremo come sta nei prossimi giorni. Saha ha fatto bene. E’ un giocatore che ha bisogno di continuità ma con le sue qualità può far bene. Ha avuto una buona occasione ma non è entrato ancora negli automatismi della squadra”.

Condividi
Articolo precedente
Lotito sul derby: “Loro sono nati 27 anni dopo. Noi siamo anche in Coppa Italia e…”
Prossimo articolo
Ederson: “Sono entrato dando il massimo, questa vittoria ci da morale”