Connettiti con noi

News

Rizzitelli: «Non mi pento di ciò che ho detto. Sfottò? Il derby è questo»

Pubblicato

su

Ruggiero Rizzitelli non si dice pentito delle sue parole in vista del derby, l’ex giallorosso ha spiegato come gli sfottò siano parte della stracittadina

Le parole di Rizzitelli hanno acceso il derby, ma le stesse gli si sono ritorte contro quando la Lazio (da lui considerata una piccola) ha umiliato la Roma in quella gara che aveva definito «un’amichevole». E così, l’ex giocatore, è diventato l’oggetto preferito dello sfottò biancoceleste sui social. Per Il Messaggero, è lo stesso Ruggiero a spiegare che fa tutto parte della stracittadina:

«Perché dovrei pentirmi di quelle parole? Gli sfottò fanno parte della storia di questa partita. Bisogna accettarli. Sia quando si vince, sia quando si perde. Sapevo a cosa andavo in contro in caso di sconfitta e comunque lo rifarei. Le prese in giro sono divertenti. Ma bisogna fermarsi lì. Le accetto e basta, il derby è questo.

Va messa in preventivo la riposta di allenatore e calciatori. Se c’è stata vuol dire che hanno rosicato. Alla prossima. Questa sconfitta fa male e allora viene fuori la scaramanzia. Ma secondo voi, se non avessi detto quelle parole, il risultato sarebbe stato diverso? Avrebbe vinto la Roma?».