Rinnovo de Vrij: alla Lazio resta una sola carta

© foto www.imagephotoagency.it

Ultimissimi aggiornamenti che riguardano l’argomento “rinnovo de Vrij”: la firma non arriva e alla Lazio resta un ultimo spiraglio

La situazione rinnovo de Vrij tiene sulle spine la Lazio. E’ bastato un secco «Non so» per liquidare le domande dei giornalisti curiosi e respingere il pressing di Simone Inzaghi. Nonostante l’olandese nutra sentimenti di affetto e riconoscenza verso i colori biancocelesti, la firma sul contratto potrebbe non arrivare. La società biancoceleste si aspetta una risposta entro Natale e, anche se questa dovesse essere negativa, la permanenza del “ministro della difesa” fino a giugno è assicurata. Perdere a parametro zero de Vrij è davvero un peccato, ma la qualificazione in Champions League vale ancora di più in termini economici. L’edizione odierna del Corriere dello Sport però lascia uno spiraglio positivo intorno alla situazione. Il nodo della questione riguarda esclusivamente la cifra della clausola rescissoria: la Seg (agenzia di procuratori che gestisce le prestazioni del calciatore) chiede alla Lazio di accontentarsi di una cessione compresa tra i 15 e i 20 milioni di euro, un valore cioè almeno doppio (o triplo) rispetto a quanto speso per l’acquisto dal Feyenoord nel 2014 (7 milioni). E’ questa l’ultima carta a disposizione di Claudio Lotito, che spera di ammortizzare il più possibile i danni.

Articolo precedente
inzaghi lulicLazio-Crotone, Inzaghi risparmia un big per l’Inter: l’obiettivo resta la Champions
Prossimo articolo
“Top 11 All Time”: la Lazio stravince il confronto con la Roma – FOTO